Utopia sport Vernole, la mia squadra del cuore

Oggi voglio raccontarvi la storia di come è nata l’associazione Utopia Sport Vernole.

Dopo l’esperienza che ho fatto nell’associazione sportiva Filanto 2001, l’unica per atleti paralimpici, ho desiderato fortemente creare qualcosa nel mio paese che potesse essere fonte di determinazione e coraggio per le persone con disabilità amanti dello sport.

Tutto è iniziato nell’oratorio del paese: un tavolo da ping pong e adolescenti e ragazzi che vivevano un po’ allo sbando. L’obiettivo era quello di fornire loro un luogo dove confrontarsi e divertirsi. Da questa volontà è nato un primo torneo di beneficenza “Un soldino per un dentino” per aiutare i bambini in Israele nella cure dentali.

Decidemmo insieme a mio fratello di far nascere una nostra associazione: Utopia Sport, nata da un sogno che poteva rimanere un’utopia. Non ci saremmo certo aspettati 13 anni di attività, di coinvolgimento, di esperienze e poi tornei, squadre, ragazzi.

Il nome “Utopia” stava ad indicare il sogno di diventare un riferimento nello sport per atleti paralimpici e che li portasse ad ottenere successo e divertimento. Utopia sport è rappresentata graficamente con un’asinello, con un viso molto dolce e con una zampetta alzata. Abbiamo scelto questo animale perché è un gran lavoratore, che si lamenta poco e fatica tanto, in silenzio, molto determinato nelle sue scelte. La zampina è alzata, perché è prossimo e pronto a fare a nuovi passi.

Utopia sport ha ottenuto grandi soddisfazioni. sia nel tennis tavolo, che nell’hand bike, come anche nel sociale e nell’integrazione. Abbiamo avuto una squadra paralimpica di tennis tavolo in serie A, abbiamo partecipato a diversi tornei e campionati italiani. Abbiamo formato anche diverse squadre normodotati.

Ci siamo interessati anche a progetti integrativi, andando nelle scuole a promuovere lo sport integrazione paralimpico e non, con il progetto “Racchette di classe“. Utopia sport ha scelto di portare il proprio nome per tre anni a gare nazionali di hand bike.

Mi emoziona tanto scriverlo e ne vado fiera: Utopia non ha mai avuto grande sponsorizzazioni, ma ha avuto tanti amici che ci hanno aiutato ad andare avanti con tutte le loro forze. Tutto quello che ci viene donato ci aiuta ad aiutare ancora più persone.

Adesso Utopia sta ripartendo da qualcosa di speciale, con un pullmino tutto suo, con una pedana per aiutare chi è meno fortunato.

Utopia ha la grande ricchezza dei valori come coraggio, amicizia, forza e determinazione. Ci sono nuovi progetti all’orizzonte dei quali vi racconterò più avanti.

“Essere speciali significa riuscire a far capire che il tuo punto debole diventa quello di cui vai più fiero”

Un abbraccio
Grazia

Apri la chat
Contattami subito!