Handbike

Quando in passato vedevo correre degli atleti in carrozzina, mi chiedevo quali emozioni provassero nel partecipare e sacrificarsi così tanto e non sono mai riuscita a darmi delle risposte chiare che potessero saziare la mia sete di sapere.

Ed è proprio questa curiosità che mi ha portato verso il mio secondo amore sportivo, l’handbike.

Intorno al 2006 ho avuto la grande fortuna di conoscere la campionessa italiana di allora, durante una manifestazione di handbike a Roma, che con un atto di estrema generosità, mi ha donato quella che nel corso degli anni è divenuto la mia compagna di viaggi e avventure, la mia prima handbike.

“Ho sempre associato la vita alla strada, piena di salite e di discese, di accelerazioni e di rallentamenti, ma la bellezza è nel continuare a viaggiare e a guardarsi intorno”

Dopo diversi allenamenti e con la sana voglia di divertirsi, iniziai la mia prima avventura sportiva con la gara “Corri-Puglia“. 

Successivamente, gareggiai in diverse maratone italiane; nel 2008 vinsi la prima Maglia Tricolore e nel 2011 partecipai al primo Giro d’Italia di handbike e conquistai la Maglia Rosa. 

Nel 2015 vinsi la tanto attesa Medaglia d’oro alle paralimpiadi che mi ha permesso di provare fortissime emozioni e soprattutto di vivere un sogno che non mi sarei mai aspettata di raggiungere.

Questa esperienza per me è stata la dimostrazione dell’importanza della tenacia e della forza di volontà:

“Se fai quello che hai sempre fatto, otterrai ciò che hai sempre ottenuto” -Tony Robbins

E tu! Cosa aspetti a far parte del nostro affiatatissimo gruppo?Contattami ora per entrare nel nostro meraviglioso mondo!

Apri la chat
Contattami subito!