Le scarpette dei miei sogni

Oggi voglio parlarvi di una delle mie più grandi passioni, la danza, che deriva da un sogno che ho maturato fin da bambina e che non credevo potesse realizzarsi.

Pensare di poter danzare ed esprimere le mie emozioni attraverso il movimento mi sembrava impossibile.
Pensavo che sarebbe stato difficile muoversi su un palco, seduta sulla mia carrozzina e riuscire ad emozionarmi. Trasmettere quelle sensazioni di meraviglia e stupore, essere guidata da una sinfonia che mi trasporta in un altro mondo.
Il tempo si dilata e le sensazioni si amplificano, ogni metro di pista contiene ricordi ed emozioni vissute, sogni e desideri, speranza e determinazione.

Eppure sono riuscita ad approciarmi a questo mondo, grazie alla fantastica Direttrice Artistica Emiliana Mariano del Centro teatro danza “Carlotta Martella” di San Cesario di Lecce. Ho iniziato ad allenarmi e ho ricevuto le mie prime scarpette da ballo. In quel momento ho capito che il mio sogno si stava per realizzare.

Dopo mesi di duro lavoro è arrivato il momento di esibirsi in occasione dello spettacolo denominato “Stati d’animo in movimento” organizzato dal centro danza “Carlotta Martella”.
L’obiettivo del saggio è stato trasmettere a tutti il forte messaggio di come si possa andare al di là dei limiti delle disabilità.

Sono onorata di aver preso parte a questa manifestazione e sono felice di condividere questa esperienza con il maggior numero di persone.

Un abbraccio amici
Grazia


“Bisogna ricordarsi che le nostre abilità sono più forti della nostra disabilità”

Apri la chat
Contattami subito!