La bimbulanza

Ciao amici! Ormai sono dieci anni che mi occupo di clownterapia per i bimbi bisognosi. Ho iniziato diversi anni fa, grazie a Don Gianni e ho scoperto il vero significato dell’essere un dono per i nostri bambini.

Il mio primo approccio a questa passione solidale, nasce da una esperienza personale vissuta durante la mia infanzia, dove spesso mi ritrovavo in ospedale per degli interventi agli arti.

Ed eccomi con naso rosso e occhialoni grandi a strappare un sorriso ai bambini negli ospedali. Indossando il camice bianco e il naso rosso si entra nel vivo del volontariato, su ciò che vuol dire la parola sostegno e aiuto, si percepisce l’importanza dell’evadere dal contesto quotidiano e di immortalarsi in contesti fantastici: i sogni. 

Grazie a questi bambini ho capito che la mia carrozzina non è un limite, ma è una parte importantissima di me, che rappresenta forza, speranza, autonomia e coraggio.

Con il naso rosso ho imparato a cancellare il dolore, anche se per poche ore, e le paure di coloro che andavo a trovare. Ho capito che l’amore verso se stessi e verso gli altri è ciò che ci rende ricchi, è ciò che ci da speranza, è ciò che ci da vita.

Ogni volta che mi ritrovo a guardare la bimbulanza mi emoziono e il mio cuore si riempie di gioia. L’ha realizzata con tanto amore verso i piccoli e le loro famiglie Don Gianni, e per questo gli saremo sempre grati.

Se si cura una malattia si vince o si perde, se si cura una persona, vi garantisco che in quel caso, si vince qualunque esito abbia la terapia!

Un abbraccio
Grazia

Contattami subito!